L’esperienza della Ferrarini Blindature protagonista a Radio24

//L’esperienza della Ferrarini Blindature protagonista a Radio24

Molte delle porte blindate oggi in circolazione sono dei veri e propri “giganti dai piedi d’argilla”. Nonostante la loro struttura robusta e antisfondamento, questi serramenti possono presentare un punto estremamente vulnerabile: la serratura a doppia mappa, di cui i ladri specializzati nei furti in casa possono facilmente disfarsi. Come? Grazie all’impiego del famigerato grimaldello bulgaro, che in sostanza è una sorta di chiave passe-partout.

Un approfondimento su queste tematiche è andato in onda lo scorso 19 novembre su Radio24. Dei microfoni di MELOG–Cronache meridiane, programma a cura di Gianluca Nicoletti, è stato ospite Marco Ferrarini, titolare della Ferrarini Blindature srl e professionista in materia di sicurezza della casa.

«Logo Radio24La serratura che si va a installare sulla porta fa una grandissima differenza sul risultato finale della sicurezza» ha esordito Ferrarini. Tuttavia le porte sono certificate secondo una normativa che tiene in considerazione la resistenza allo sfondamento delle stesse, e non le caratteristiche della loro serratura.

Prosegue Ferrarini: «Il grimaldello bulgaro è una speciale chiave ideata per i serraturieri, non per la delinquenza: è una “chiave magica” che viene introdotta all’interno della toppa (…) per effettuare le aperture di emergenza a casa delle persone». Uno strumento professionale, dunque, il cui possesso dovrebbe essere legato all’iscrizione all’ERSI (Esperti Riferme Serrature Italia). «Purtroppo, con l’avvento di internet, al giorno d’oggi la reperibilità di questi attrezzi non conosce restrizioni», spiega l’esperto, pertanto questo grimaldello nato per garantire la sicurezza delle persone è protagonista di un mercato clandestino e illegale, e nelle mani sbagliate diventa un micidiale arnese di scasso.

Per imparare a utilizzare un grimaldello bulgaro servono tempo e pazienza, ma a quanto pare gli scassinatori non si lasciano spaventare dall’impegno e anzi sono perfettamente organizzati in “scuole”. Come ricordato da Ferrarini, qualche tempo fa a Reggio Emilia un gruppo di rumeni è stato pizzicato all’interno di un’abitazione proprio mentre era intento ad apprendere le tecniche di scassinamento. A disposizione dei partecipanti, uno stuolo di serrature montate su morse e un’ampia dotazione di grimaldelli bulgari.

Quali contromisure si possono adottare per far fronte a questa emergenza? «Affidarsi a un serraturiere specializzato, e abituarsi a far controllare periodicamente i serramenti per assicurarsi che i materiali siano ancora ad elevatissimo standard di sicurezza» sono i passi fondamentali da compiere. E a tal proposito, conclude Ferrarini, è bene ricordare che «esistono porte blindate serie con serrature serie, ed esistono aziende serie che pensano non solo al certificato che devono presentare al cliente, ma alla vera sicurezza che poi deve fornire il serramento blindato».

Per ascoltare l’intervista integrale rilasciata da Marco Ferrarini a Radio24 basta cliccare sul seguente link: http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/melog/2013-11-19/grimaldello-bulgaro-131717.php?idpuntata=gSLAgOLUY&date=2013-11-19

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Chiamaci

Per informazioni o preventivi
(lun – ven: 8.30 – 12.30 / 14.00 – 18.00)

telefono_icon 0521.994054 / 0521.994055

Numero Verde servizio Post-Vendita ed Assistenza 24/24

numero_verde

Scrivici

Ho letto e accetto la privacy policy *