Polizia di Stato di Parma e Ferrarini blindature: aggiornamento tecnico sulle nuove metodologie di furto con destrezza

//Polizia di Stato di Parma e Ferrarini blindature: aggiornamento tecnico sulle nuove metodologie di furto con destrezza

Secondo il Codice Penale, articolo 624 bis, il furto in abitazione viene definito come l’azione di: “chiunque si impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri, mediante introduzione in un edificio o in altro luogo destinato in tutto o in parte a privata dimora o nelle pertinenze di essa, è punito (…)”. Una definizione razionale, che il legislatore ha formulato con parole assolutamente ordinate e schematiche.

Incontro Polizia di Stato - Ferrarini Tuttavia ciò che accade nella vita reale è assolutamente non razionale né schematico; infatti, dopo che i ladri hanno visitato un’abitazione, l’ondata di devastazione che lasciano dietro di sé è quanto di più sconfortante possa esserci: serramenti forzati, mobili all’aria, effetti personali sparsi dappertutto, sottrazione di oggetti preziosi e contanti, con conseguenti destabilizzanti sensazioni di insicurezza e di profonda violazione della propria privacy.

Un vero e proprio dramma che migliaia di famiglie di Parma e di tutto il territorio nazionale hanno dovuto fronteggiare negli ultimi anni, e che le forze dell’ordine cercano di arginare con ogni mezzo, tra cui i costanti aggiornamenti tecnici.

Ad aiutarli in questo impegnativo e complesso compito sono intervenuti gli specialisti in blindature di sicurezza della Ferrarini Srl di Parma, che lo scorso 10 maggio hanno partecipato ad un Auto della Polizia di Stato“focus” con i locali rappresentanti della Polizia di Stato allo scopo di fare il punto della situazione e condividere informazioni preziose in merito a quello che per l’azienda è il pane quotidiano: la difesa passiva delle abitazioni e la protezione dai furti con destrezza e con violenza.

Ferrarini, che ha partecipato in veste di “esperto qualificato” in materia di sicurezza e tecnologie per le riferme e le chiusure di sicurezza (con un’expertise di quasi 40 anni nel settore), ha condiviso con le forze dell’ordine informazioni tecniche, analizzato casistiche e riportato preziose esperienze sul campo raccolte durante le proprie attività lavorative.

Chi subisce un furto, infatti, tende spesso a contattare con tempestività le aziende serramentistiche e di blindature per sostituire le chiusure violate oppure per aggiornare i propri sistemi di sicurezza; e questa, purtroppo, per molte vittime è anche l’unica reazione. Non sempre, inoltre, il furto viene denunciato alle autorità competenti, e questo è un errore perché se le forze dell’ordine non vengono informate, vengono private di preziosi tasselli per le loro indagini e, in caso di eventuale recupero della refurtiva, la vittima difficilmente potrà riappropriarsene.

Marco Ferrarini durante il focus con la Polizia di StatoLa cosa più importante comunque rimane la prevenzione e per aiutare la Polizia di Stato a proteggere ancor meglio i cittadini Marco Ferrarini, titolare dell’azienda, durante l’incontro ha parlato nel dettaglio delle più recenti tecniche di apertura senza scasso: ad esempio del “grimaldello bulgaro” che funge da sorta di passe-partout per le serrature a doppia mappa, oppure delle pistole per il bumping, che consentono di neutralizzare facilmente i cilindri europei di tipo semplice, privi di sistemi di difesa addizionali e appositi meccanismi.

La tecnicità e il livello di approfondimento degli argomenti trattati hanno incontrato il vivo interesse degli uomini e delle donne della Polizia di Stato che hanno partecipato all’incontro.

L’azienda Ferrarini si conferma dunque il partner di riferimento non solo per la cittadinanza parmigiana, desiderosa della massima protezione per la propria casa, ma anche per le forze dell’ordine, alla continua ricerca costruttiva di informazioni aggiornate sui modus operandi dei malviventi – perché è solo conoscendoli che si può attuare una prevenzione realmente efficace.

 

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Chiamaci

Per informazioni o preventivi
(lun – ven: 8.30 – 12.30 / 14.00 – 18.00)

telefono_icon 0521.994054 / 0521.994055

Numero Verde servizio Post-Vendita ed Assistenza 24/24

numero_verde

Scrivici

Ho letto e accetto la privacy policy *